Novità dal Mobile World Congress di Barcellona

Di seguito riportiamo alcune delle principali novità del WMC 2014 di Barcellona L’ultimo prodotto di bandiera Samsung è ufficiale: il Galaxy S5 Samsung è qui e viene fornito con una serie di caratteristiche molto familiari . Mentre non c’è alcuna funzionalità veramente innovativa a spingere, il dispositivo viene fornito a dondolo un 5.1-pollici Full HD schermo Super AMOLED ed è resistente all’acqua e alla polvere. Come previsto, c’è uno scanner di impronte digitali iPhone-style sul tasto home. Facendo scorrere un dito si sblocca lo schermo.   Galaxy S5 smartphone sarà disponibile…

Read More

Internet e PC sconosciuti a 4 italiani su 10

La scienza è più vicina e la tv è una loro cara e fedele amica, ma per quanto riguarda la tecnologia, gli italiani non hanno di che essere felici: quattro su dieci sono dei “tecnoesclusi”, dato che non hanno mai navigato su Internet né hanno mai acceso un computer. La fotografia dai toni foschi arriva dall’Annuario Scienza, tecnologia e società 2014, del centro studi Observa Science in Society, a cura di Massimiano Bucchi, dell’università di Trento, e Barbara Saracino, dell’università di Firenze (Il Mulino). L’Annuario, che per la prima volta…

Read More

Facebook Whatsapp: quale strategia dietro l’ipervalutazione?

L’annuncio della acquisizione di Whatsapp da parte di Facebook, solleva tanti interrogativi. Ad esempio la valutazione. La questione è semplice. WhatsApp conta oggi 450 milioni di utenti al mese, contro i 243 milioni di utenti misurati ad esempio su Twitter a inizio mese (Facebook ne conta 1,23 miliardi), ha una struttura composta da una cinquantina di persone e gestisce un traffico di messaggistica che in questo momento viene considerato pari all’intero traffico di Sms degli operatori Telco. WhatsApp aggiunge 1 milione di nuovi utenti al giorno, supporta un traffico di…

Read More

Agenda Digitale alla resa dei conti

L’AGENDA digitale italiana ha ottenuto lo strumento, atteso da oltre un anno, per procedere sui binari dell’operatività: lo Statuto dell’Agenzia per l’Italia Digitale. E’ appena uscito in Gazzetta Ufficiale. Allo stesso tempo, però, il cambio di Governo può essere un’arma a doppio taglio: da una parte mette a rischio la continuità dei lavori fin qui svolti; dall’altra, è anche un’opportunità per migliorare la governance politica su questi temi. Insomma, la sensazione è che si avvicini la resa dei conti per l’Agenda digitale; per le grandi questioni che vanno dalla banda…

Read More

La tecnologia Satellitare per superare il Digital Divide in Italia.

Attraverso la tecnologia internet via satellite è possibile essere connessi ovunque, ad alta velocità, con costi paragonabili a quelli dell’ADSL tradizionale. Un reale traguardo che unisce alte prestazioni del servizio ed economicità dell’offerta. Come forse noto, l’Italia si è data un obiettivo specifico all’interno del Piano Nazionale per la Banda Larga, che prevede un’ulteriore sviluppo della copertura fissa e mobile, atta a  garantire almeno 2 Mbps di download a tutti gli italiani. Il progetto è in corso d’opera, ma siamo ancora piuttosto distanti da una copertura completa, ed anzi il…

Read More

L’Italia torna protagonista nel settore delle telecomunicazioni aerospaziali

Grazie ad un accordo firmato nel 2006 tra l’Agenzia Spaziale Italiana e il Centre National d’Etudes Spatiales (CNES) francese, il satellite Athena Fidus (Acces on THeaters for EuropeanAlliedforcesNAtions – French Italian Dual use Satellite) che è un sistema di telecomunicazioni duale (civile e militare) è stato lanciato con successo nello spazio. Il primo contraente del programma per conto di ASI e CNES è Thales Alenia Space, che è stato anche responsabile dello sviluppo, costruzione, collaudo e consegna in orbita del satellite per conto dei Ministeri della Difesa francese e italiano.…

Read More