50 oggetti tecnologici più influenti della storia secondo il TIMES

Il TIMES ha stilato la classifica degli oggetti tecnologici più influenti della storia, cioè quegli specifici articoli che hanno modificato il nostro vivere quotidiano.

Agli ultimi posti di questa classifica ci sono degli articoli che ancora non hanno cambiato il nostro modo di vivere come i Google Glass, lo scooter Segway oppure il drone Phantom di DJI.

Più si sale nella classifica e più troviamo delle icone dei nostri tempi, oggetti che veramente hanno segnato uno spartiacque con il passato ed hanno cambiato il vivere quotidiano di generazioni intere, come per esempio al 37° posto il Motorola Dynatac 8000x, lo status symbol degli anni ’80, il precursore dei cellulari moderni,  al 31° posto la Sony Playstation che ha elevato gli standard per i videogiochi in casa, al 28°  l’Amazon Kindle, al 26° il Commodore 64 che ha portato nelle case di molte famiglie il primo computer ed infine al 22° posto il TomTom GPS.

Nella Top 20 troviamo al 19° posto troviamo la videocamera JVC VideoMovie Camcorder che ha permesso a molte famiglie a partire dal 1983 di riprodurre filmati amatoriali, al 16° posto il Gameboy che ha creato la possibilità di giocare al di fuori della propria abitazione, ed al 14° posto l’US Robotics Sportster 56K Modem che dal 2001 ha portato in tutte le case del mondo la possibilità di connettersi con il web.

Salendo ancora nella classifica troviamo al 9° posto l’Apple iPod che ha dato la possibilità a tutti di avere a disposizione migliaia di brani in un oggetto comodo da portare ovunque con se, al 4° il famosissimo Sony Walkman che è stato il simbolo di una generazione di ragazzi ribelli e dinamici, sul gradino più basso del podio l’Apple Macintosh che nel 1984 ha semplificato la vita di tutta la popolazione mondiale, permettendo in maniera semplice di accedere all’informatica dalla propria abitazione. Al 2° posto il Sony Trinitron che nel 1968 ha portato la TV a Colori in tutte le famiglie del mondo ed ovviamente al 1° posto l’iPhone che ha cambiato davvero il nostro modo di vivere in quanto ha inserito in uno smartphone le app senza le quali ora non sapremmo come vivere, almeno fino alla prossima invenzione.

Ecco il link dell’articolo originale del TIMES

http://time.com/4309573/most-influential-gadgets/

 

Post correlati