Apple abbandona Google Maps: in arrivo un sistema di gestione delle mappe proprietario

La Apple ha deciso di realizzare un nuovo sistema proprietario per le gestione delle mappe, scegliendo dunque di abbandonare Google Maps.

Apple e Google sono ormai da tempo aziende che potremmo definire “nemiche”, forse è proprio per questo motivo che il colosso di Cupertino ha deciso di realizzare un sistema proprietario di gestione delle mappe, proprio per poter abbandonare definitivamente Google Mapse e non dover dipendere sostanzialmente dal proprio avversario. Il sistema proprietario Apple verrà presentato al mondo nel corso del WWDC 2012 che come noto, avrà inizio il prossimo 11 Giugno a San Francisco.

Cinque anni fa cheapest cialis

>Apple e Google erano molto più che due comuni aziende, quando ci fu il lancio del primo iPhone, i due colossi in questione erano legati da una partnership di ferro, tantoché l'allora amministratore delegato della Google Eric Schmidt, aveva un posto nel cda della Apple. A sancire  la rottura di questa relazione è stato di fatto l'avvento del sistema operativo mobile Android, diventato concorrente numero uno dell'iPhone.

High Tech 2.0

zp8497586rq