Arduino presenta le schede IoT di nuova generazione al Maker Faire Bay Area 2018

Durante il weekend all’evento Maker Faire Bay Area 2018 Arduino ha presentato le due schede di nuova generazione per le applicazioni IoT, denominate MKR Vidor 4000 e Uno WiFi rev. 2.

Come spiegato nel blog, MKR Vidor 4000 è la prima scheda Arduino basata su un chip FPGA, dotato di un microcontrollore SAM D21, un modulo Wi-Fi Nina W102 u-blox e un chip crittografico ECC508 per la connessione sicura alle reti locali e Internet.

MKR Vidor 4000 è l’ultima aggiunta alla famiglia MKR, progettata per una vasta gamma di applicazioni IoT, con il suo fattore di forma distintivo e una notevole potenza computazionale per alte prestazioni.

La scheda disporrà di un ambiente di sviluppo innovativo, che mira a democratizzare e semplificare radicalmente l’accesso al mondo degli FPGA.

“Il nuovo MKR Vidor 4000 renderà finalmente FPGA accessibile a creatori e innovatori”, ha dichiarato Massimo Banzi, co-fondatore di Arduino. “E non vediamo l’ora di cambiare il gioco ancora una volta.”

“Maker Faire Bay Area è sempre un’occasione impareggiabile per interagire con la comunità e i produttori di Arduino”, ha aggiunto Fabio Violante, CEO di Arduino. “Quest’anno sono estremamente entusiasta del lancio del più flessibile Arduino di sempre, del MKR Vidor 4000 e della visione dell’ambiente di sviluppo che lo circonda. Con questo nuovo prodotto miriamo a mettere nelle mani di professionisti, maker ed educatori l’equivalente elettronico di un ingegnoso coltellino svizzero per portare la loro creatività al livello successivo. Le applicazioni sono infinite.”

Leggi l’articolo completo alla fonte: Blog Arduino 

Post correlati