Inizia oggi Maker Faire Roma 2017: spazio all’innovazione e alla creatività dal’1 al 3 dicembre 2017

Parte oggi la European Edition di Maker Faire, definito sul sito web come “l’evento che unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo”. Aperta a tutti e non riservata quindi solo agli addetti ai lavori, a Maker Faire Rome è possibile trovare invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, internet delle cose, alimentazione, clima, automazione e anche nuove forme di arte, spettacolo, musica e artigianato provenienti da tutto il mondo. Con un riscontro di 110.000 presenze nel 2016, si colloca al secondo posto nel mondo,…

Leggi ancora

Stratis (STRAT) Blockchain as a Service è la prossima frontiera

La tecnologia è contrassegnata da un’evoluzione costante per migliorare. Giganti tecnologici globali come Microsoft, Cisco e IBM hanno cementato le loro posizioni come i pionieri del movimento software-as-a-service (SaaS) che ha notevolmente ridotto i costi operativi per le aziende. Stratis (STRAT) sta cercando di diventare il leader di una nuova ondata integrando il concetto di SaaS con la potenza offerta dalla tecnologia Blockchain. Blockchain-as-a-service (BaaS) Stratis è una piattaforma blockchain sviluppata tenendo conto delle esigenze delle organizzazioni che cercano di sviluppare, testare e distribuire applicazioni su una blockchain sicura. Queste…

Leggi ancora

Una guida completa per principianti alla Blockchain

Potresti aver sentito il termine “blockchain” e averlo considerato come una moda, una parola d’ordine o anche un gergo tecnico. Ma credo che blockchain sia un progresso tecnologico con implicazioni di così ampia portata da non trasformare solo i servizi finanziari ma molte altre imprese e industrie. Una blockchain è un database distribuito, il che significa che i dispositivi di archiviazione per il database non sono tutti collegati ad un unico processore. Mantiene invece una lista crescente di record ordinati, chiamati blocchi. Ogni blocco ha un timestamp e un link…

Leggi ancora

Ethereum: Eidoo, startup italiana, ha lanciato la più grande Ico del 2017

Continua la febbre per le criptovalute con il Bitcoin che ha sfondato il tetto dei 5.000 dollari nella prima metà di ottobre e arrivando il 20 novembre a 8.200. E a far la parte da leone nel settore delle monete digitali anche l’Italia. La più grande Ico, Initial coin offering, fatta da una startup nel corso del 2017 è tutta italiana grazie a Eidoo, guidata dal ventiseienne veneto Thomas Bertani. Eidoo ha sede a Chiasso, comune che dal 2018 permetterà di pagare una parte delle imposte in bitcoin, un progetto…

Leggi ancora

La soluzione completa di IoT di Raven trasforma l’automobile in una “smart car”

Garantirsi la sicurezza sulla strada è sempre di grande importanza, soprattutto in questo periodo nel quale le strade tendono ad essere viscide e ghiacciate con l’arrivo del freddo. E giusto in tempo per gestire i pericoli legati al clima è nata una soluzione per rendere più “amichevole” il viaggio per il guidatore. Arriva Raven, annunciata come “la soluzione di auto connessa ‘all-in-one’ per i conducenti e le loro famiglie”. Uno strumento dalle tante funzionalità, che si alloggia sul cruscotto o sul parabrezza e offre tutto, da assistenza stradale e avvisi al…

Leggi ancora

Waymo pubblica il test di un MiniVan senza guidatore sulle strade di Chandler, Arizona con due impiegati a bordo

Waymo ha recentemente ospitato un certo numero di giornalisti presso il suo complesso privato dedicato ai collaudi a Castle e ha offerto un giro all’interno del complesso su un’auto a guida autonoma. Oggi l’ex compagnia automobilistica di Google auto si è spinta ancora più lontano, lanciando test su strade pubbliche di minivan Chrysler Pacifica senza pilota a bordo. I test non sono limitati a uno o due percorsi; l’area di prova in cui le prove senza autista sono in corso si stanno svolgendo nella cittadina di Chandler, Arizona (all’interno dell’area…

Leggi ancora

Noitel lancia il nuovo sito M2Mlab e presenta a Roma a IOThings i primi casi di successo realizzati con start-up italiane.

L’operatore mobile virtuale, Noitel Italia, specializzato in servizi m2m per il mercato business presenta il nuovo portale responsive per l’internet delle cose e si afferma partner tecnologico dell’innovazione. Roma, 2 novembre 2017 – In grande aumento il mercato del machine to machine in Italia e sempre più dispositivi vengono connessi alla rete. Noitel Italia, riconosciuto operatore mobile e satellitare, è pronto per affrontare la sfida dei prossimi mesi che vedrà l’IOT padrone della vera innovazione a partire da progetti semplici di domotica domestica ai sofisticati sistemi industriali di controllo. Noitel…

Leggi ancora

Samsung e ADT lanciano negli USA un sistema di sicurezza domestica attivabile facilmente e senza supporto tecnico

Samsung e ADT hanno stretto una partnership per uscire con una Soluzione Integrata di Monitoraggio Domestico denominata ADT DIY Security e Home Automation. La partnership riunisce il meglio di entrambi i mondi – il robusto sistema SmartThings di Samsung con l’esperienza di ADT nel monitoraggio della sicurezza domestica. A differenza delle offerte precedenti di ADT, questo nuovo sistema è stato progettato per essere un semplice sistema di fai da te che puoi impostare tutto da solo. Nella confezione si trova l’hub ADT Security con il suo pannello di controllo da…

Leggi ancora

Blockchain Business Revolution: si svolge a Milano il 21 settembre l’evento dedicato allo strumento rivoluzionario per il business

L’incontro organizzato da Blockchain4innovation insieme a EconomyUp nasce con l’obiettivo di far emergere le principali esigenze che caratterizzano il tessuto degli operatori e delle imprese della “catena di blocchi” offrendo una possibilità di incontro e confronto. È tra i principali trend tecnologici che, nel 2017, ha catturato maggiormente l’attenzione a livello internazionale. La sua applicazione rivoluzionerà in maniera repentina gli scenari di molti settori industriali: dalla finanza, alla cybersecurity passando per assicurazioni, sanità, energia, agroalimentare, automotive e tanto altro. Stiamo parlando della blockchain è una sorta di sistema peer-to-peer che…

Leggi ancora

Refraction networking: liberare Internet dalla censura (parte 2)

(Parte 1) Ma questo equilibrio sta cambiando. Negli ultimi anni, il vantaggio si è spostato per favorire i censori, che controllano il nucleo di Internet nei loro paesi. Le reti di backbone non sono più le “pipe ” che una volta erano: i censori possono ora controllare i dati che attraversano i loro confini in tempo reale, in modi sempre più sottili, per rilevare e prevenire gli sforzi di elusione. Le strategie che si affidano a server proxy endpoint stanno fallendo, contro censori sempre più sofisticati a livello statale, che…

Leggi ancora

Refraction networking: liberare Internet dalla censura (parte 1)

Negli ultimi due anni, una squadra di ingegneri e ricercatori ha lavorato in silenzio per sviluppare nuove tecnologie per la libertà di Internet. In questi giorni ha deciso di condividere i risultati del primo processo su grande scala di networking di rifrazione, un modo fondamentalmente nuovo per aiutare le persone in tutto il mondo a imparare e comunicare in linea di fronte alla censura. Più di 50.000 utenti, per più di una settimana, hanno usufruito del servizio distribuendo la rete di rifrazione alle ISP partner.

Leggi ancora

Stripe espande il servizio in Nuova Zelanda!

Il celebre sistema di pagamento via API da un paio di giorni è disponibile anche in Nuova Zelanda, raggiungendo il numero di 135 valute differenti con le quali effettuare transazioni. L’attivazione del servizio in Nuova Zelanda è frutto del feedback offerto dai diverse società sviluppatrici di software, come Xero (piattforma di Accounting) e Mobi2Go (piattaforma di gestione ordini per cafè/ristoranti), che già hanno integrato Stripe per accettare pagamenti con carta di credito. Saranno tenuti una serie di workshop nei principali hub tecnologici del paese, per spiegare i servizi resi disponibili…

Leggi ancora

Amazon Kindle a rischio hackeraggio.

Il problema sarebbe presente da mesi, almeno dallo scorso ottobre, anche se fino ad oggi nessuno ne aveva parlato apertamente: gli account Amazon legati a un device Kindle, quelli usati per acquistare beni fisici ed elettronici e per sincronizzare i contenuti tra diversi dispositivi, sono vulnerabili ad un attacco tramite ebook. Se i metadati di un libro vengono modificati per includere un link a uno script malevolo può succedere di tutto all’account Amazon: chiunque può impossessarsene e fare quello che vuole di informazioni e carta di credito in esso contenuti,…

Leggi ancora

Firma digitale e Pec assumono valore europeo

Il presidente di turno del Consiglio europeo delle telecomunicazioni, Antonello Giacomelli, e la parlamentare europea Marita Ulvskog, in qualità di rapporteur, hanno firmato il regolamento eIDAS (electronic identification and trust services for electronic transactions in the internal market), che consentirà di dare valore legale all’identificazione, al riconoscimento e alla firma digitali di ogni persona giuridica pubblica e privata negli Stati Ue. La firma sarà apposta con una smart card personale. “Il regolamento rappresenta il primo passo concreto in direzione del mercato digitale unico – spiega il sottosegretario allo Sviluppo economico…

Leggi ancora

Prima carta dei diritti degli utenti Internet il 13 ottobre

Quando si tratta di “normare la rete Internet” si registrano, da sempre, forti levate di scudi. Spesso a ragione. Perché pretendere di applicare leggi speciali alla Rete è assurdo e sconsiderato. L’ex Garante Privacy Stefano Rodotà ha più volte sottolineato che nuove normative non servono: il problema è culturale. La scuola dev’essere in grado d’insegnare che le regole da seguire nella vita di tutti i giorni si applicano anche all’online. Il “linguaggio dell’odio” di cui tanto si parla e di cui la Rete, in particolare “il web”, farebbe da cassa…

Leggi ancora