Presentato ufficialmente il protocollo WPA3 per aumentare la sicurezza del WiFi

Dopo 14 anni viene finalmente aggiornato il protocollo di sicurezza utilizzato nelle connessioni WiFi, e si passa al WPA3, lanciato dalla WiFi Alliance, che dovrebbe garantire maggiore sicurezza e risolvere la maggior parte delle vulnerabilità presenti sulle reti WiFi. In particolare, offre una crittografia dei dati personalizzata che dovrebbe proteggere i dati da intercettazioni all’interno della rete WiFi. L’accesso basato su password sarà più sicuro tramite l’autenticazione simultanea di Equals, un protocollo di impostazione chiave che riduce le possibilità che qualcuno indovini la tua password, anche se quella prescelta è…

Leggi ancora

Amazon inizia a distribuire la sua fotocamera AI DeepLens da 249 dollari agli sviluppatori

AWS ha annunciato DeepLens da 249 dollari qualche mese fa,  si tratta di una fotocamera specificamente rivolta agli sviluppatori che vogliono costruire e prototipare modelli di apprendimento macchina vision-centric. La società ha iniziato ad accettare pre-ordini per DeepLens ed ora la fotocamera è in consegna agli sviluppatori. DeepLens è essenzialmente un piccolo computer basato su Ubuntum e Intel Atom con una fotocamera integrata che è abbastanza potente per eseguire e valutare facilmente modelli di apprendimento visuale della macchina. In totale, DeepLens offre circa 106 GFLOP di prestazioni. L’hardware ha tutte…

Leggi ancora

Apple Maps integrabili sui siti web tramite l’SDK MapKit JS

Reso disponibile da oggi l’ambiente di sviluppo (SDK) denominato MapKit JS per consentire l’integrazione sui siti web delle Apple Maps. Questa nuova libreria JavaScript consente di aggiungere mappe interattive alle pagine Web, complete di annotazioni, sovrapposizioni e interfacce per i servizi di Apple Maps come Ricerca e indicazioni stradali, per consentire interazioni complete. Per comunicare con i servizi di Maps, devi configurare gli identificatori, le chiavi e i token di Maps accedendo al tuo account sviluppatore e visitando Certificati, Identificatori e Profili. Sul sito di Apple sono esposti alcuni esempi…

Leggi ancora

Microsoft ha raggiunto l’accordo per acquisire GitHub a 7,5 miliardi di dollari

Come annunciato sul proprio blog dal CEO, Satya Nardella, Microsoft ha acquisito GitHub, la casa degli sviluppatori di tutto il mondo, per 7,5 miliardi di dollari. Nel comunicato, si incentra l’attenzione sul ruolo fondamentale che, grazie all’influenza che le tecnologie stanno avendo in ogni ambito, è rappresentato dagli sviluppatori di software. In breve, gli sviluppatori saranno al centro della soluzione delle sfide più urgenti del mondo. Tuttavia, il vero potere arriva quando ogni sviluppatore può creare insieme, collaborare, condividere il codice e costruire il lavoro degli altri. In tutte le…

Leggi ancora

Google Chrome ha attivato una funzione che ti aiuterà a rendere le password obsolete

Google ora offre ai siti Web la possibilità di rimuovere la necessità di accedere tramite password nell’ultima versione desktop del browser Web, Chrome 67. Sono quindi abilitati i metodi alternativi per registrarti e accedere utilizzando qualsiasi informazione biometrica supportata dal tuo telefono. Un proprietario di iPhone 7, ad esempio, sarebbe in grado di utilizzare la propria impronta digitale per verificare che siano gli utenti che accedono a un sito dal proprio desktop. Altre opzioni includeranno il riconoscimento facciale (ad esempio Face ID), lo scanner retina o persino una foto. lato…

Leggi ancora

Il cambiamento digitale provocato dal Cloud

 di Narsimha Rao – Executive Vice President, Head- Cloud & Infrastructure Solutions and Head – Infosys Validation Solutions at Infosys La maggior parte di noi visualizza un’organizzazione trasformata digitalmente come il suo front-end, che offre esperienze eccezionali on demand e soddisfa le richieste dei clienti senza ritardi. Quello che spesso non riusciamo a vedere è il nucleo digitale dell’azienda, dietro l’interfaccia, che è orientato a produrre questi fantastici risultati per i clienti. Ma i leader che guidano la trasformazione digitale hanno sempre saputo un’altra verità. Ciò è stato chiarito in…

Leggi ancora

PayPal aumenta l’integrazione con i servizi di Google per facilitare il pagamento

Come spiegato da Bill Ready, COO and EVP di PayPal, nelle PayPal Stories, negli ultimi anni PayPal si è concentrata sulla collaborazione in tutto il settore per aumentare la scelta e la flessibilità del pagamento per i propri clienti attraverso tutti i canali disponibili, annunciando partnership con importanti reti di pagamento, istituzioni finanziarie e società tecnologiche. Il rapporto con Google è già attivo per facilitare ai clienti condivisi il pagamento tramite PayPal in-store, online e in-app con Google Pay e su Chrome Web mobile a milioni di commercianti online che utilizzano i…

Leggi ancora

Adobe acquista Magento, la piattaforma di e-commerce, per 1,68 miliardi di dollari

Di oggi l’annuncio che Adobe ha acquisito Magento per 1,68 miliardi di dollari. L’acquisto conferisce ad Adobe una parte mancante della piattaforma di e-commerce che funziona in contesti B2B e B2C e dovrebbe adattarsi perfettamente all’Excity Cloud dell’azienda. Secondo la strategia di Adobe, l’acquisizione dovrebbe rendere competitive le soluzioni rispetto a Salesforce, che offre la propria offerta di marketing, vendite e servizi nel cloud e che ha acquistato Demandware per oltre 2 miliardi di dollari nel 2016 per fornire un insieme simile di funzionalità. Magento, fondata nel 2008, è stata…

Leggi ancora

Asteroids OS 1.0: il sistema operativo open-source per smartwatch

Dopo quasi 4 anni di sviluppo, vede la luce la prima versione “stable” del sistema operativo open-source per smartwatch che promette di fornire supporto ad ogni tipo di wearable e quindi può rappresentare una vera e propria piattaforma di sviluppo per oggetti. Come spiegato sul sito web dedicato al progetto, che contiene la documentazione necessaria per iniziare ad utilizzare questo sistema operativo, AsteroidOS 1.0 offre tutte le funzionalità necessarie per una moderna esperienza indossabile ossia le notifiche del telefono, un’agenda, una sveglia, una calcolatrice, un telecomando musicale, personalizzazioni delle impostazioni,…

Leggi ancora

AnyDesk, software per remote desktop, raccoglie 6,5 milioni di dollari da EQT Ventures

La startup tedesca AnyDesk ottiene 6,5 milioni di dollari in un round di finanziamento gestito da EQT Ventures, per migliorare il prodotto per la remotizzazione del desktop e per sviluppare il team commerciale e tecnico. Ccome riferito dal CEO in un’intervista a TechCrunch, spesso l’utilizzo di un dekstop remoto è frustrante e lento, tanto da limitare anche le funzionalità che vorrebbero essere sfruttate dagli utenti, come ad esempio lanciare una presentazione e condividerla. A tal fine, oltre alle app di oggi per Windows, MacOS, vari tipi di Linux / Unix,…

Leggi ancora

Con Firefox “Quantum” si accede ai nostri account utilizzando un dispositivo hardware in modalità password-free

L’ultima versione di Firefox “Quantum,” versione 60.0, è fuori, e con esso arriva il supporto per login senza password su internet. Ciò è reso possibile dallo standard di autenticazione Web e dai tasti di sicurezza basati su USB come i dispositivi YubiKey di Yubico. Chrome 67 offrirà supporto nel prossimo mese, seguito da Microsoft Edge. “WebAuthn è un insieme di regole anti-phishing che utilizza un sofisticato livello di autenticazione e crittografia per proteggere gli account degli utenti”, spiega Mozilla. “Supporta vari autenticatori, come le chiavi di sicurezza fisiche odierne, e…

Leggi ancora

Android Things 1.0: disponibile il sistema operativo per l’IoT

Dopo l’annuncio a marzo della disponibilità della preview del sistema operativo per l’IoT, eccoci al lancio ufficiale della prima versione di Android Things, la piattaforma per sviluppatori di applicazioni nel mondo dell’Internet of Things. destinata ad allargare l’orizzonte delle applicazioni ad ogni oggetto domestico e non. Offrendo sicurezza, scalabilità, velocità nella prototipazione, l’ambiente di sviluppo ha già consentito alle aziende che per prime hanno attivato la collaborazione con Google, di realizzare prodotti in grado di interagire con smartphone e tablet ma anche con il Google Assistant, quindi in grado di…

Leggi ancora

Noitel con JVC/KENWOOD al MIR di Rimini: combinazione perfetta per i servizi di Live Streaming per eventi

Grande successo di pubblico e folta partecipazione di addetti ai lavori nell’edizione 2018 del MIR di Rimini, alla quale NOITEL ha partecipato in collaborazione con JVC/KENWOOD, presentando la soluzione di Live Streaming chiamata EASY STREAMING PACK. Il pacchetto prevede la fornitura di una telecamera JVC 4K, con relativo software di configurazione e grafica per titoli e post-produzione, connettività satellitare a banda garantita (o a best effort con durata di un anno), opzionalmente un portale con servizi di streaming su cloud, oltre alla business continuity garantita da un backup in LTE…

Leggi ancora

Fitbit e Google Cloud insieme per condividere i dati biomedicali con il proprio medico

In uno sforzo teso ad aumentare significativamente il suo profilo nel campo dell’assistenza sanitaria, Fitbit sta collaborando con Google per migliorare la sua capacità di condividere i dati con i professionisti del settore medico. Il produttore di dispositivi indossabili per il fitness adotterà le API di Google Cloud for Healthcare recentemente rivelate, che promette di rendere sicuri, facili e sicuri la condivisione dei dati relativi a fitness e salute. Per Fitbit, questo segna il tanto atteso passaggio della società nel più ampio mercato dell’assistenza sanitaria. Consentirà ai clienti di condividere…

Leggi ancora

Dall’idea allo sviluppo di API in modalità Agile secondo Red Hat: parte 3

Icone di Laymik (Noun Project) sotto licenza Creative Commons Terzo ed ultimo articolo della serie, redatta da Laurent Brodoux e Nicolas Massè di Red Hat, dedicata alla ideazione, progettazione e realizzazione di un set di API in nodalità Agile con caratteristiche di scalabilità. In questo articolo vengono descritte le attività necessarie all’attivazione delle API nel mondo reale, ossia alla cosiddetta “esposizione” delle API in modo sicuro. In questa fase le API vengono rese accessibili previa costruzione delle API Keys (chiavi di identificazione dell’applicazione necessarie alle successive operazioni di autenticazione)  e l’autenticazione…

Leggi ancora