Asteroids OS 1.0: il sistema operativo open-source per smartwatch

Dopo quasi 4 anni di sviluppo, vede la luce la prima versione “stable” del sistema operativo open-source per smartwatch che promette di fornire supporto ad ogni tipo di wearable e quindi può rappresentare una vera e propria piattaforma di sviluppo per oggetti. Come spiegato sul sito web dedicato al progetto, che contiene la documentazione necessaria per iniziare ad utilizzare questo sistema operativo, AsteroidOS 1.0 offre tutte le funzionalità necessarie per una moderna esperienza indossabile ossia le notifiche del telefono, un’agenda, una sveglia, una calcolatrice, un telecomando musicale, personalizzazioni delle impostazioni,…

Leggi ancora

Fitbit e Google Cloud insieme per condividere i dati biomedicali con il proprio medico

In uno sforzo teso ad aumentare significativamente il suo profilo nel campo dell’assistenza sanitaria, Fitbit sta collaborando con Google per migliorare la sua capacità di condividere i dati con i professionisti del settore medico. Il produttore di dispositivi indossabili per il fitness adotterà le API di Google Cloud for Healthcare recentemente rivelate, che promette di rendere sicuri, facili e sicuri la condivisione dei dati relativi a fitness e salute. Per Fitbit, questo segna il tanto atteso passaggio della società nel più ampio mercato dell’assistenza sanitaria. Consentirà ai clienti di condividere…

Leggi ancora

La startup bancaria Revolut ha raggiunto un valore di 1,7 miliardi di dollari a soli 33 mesi dal lancio

La startup della tecnologia finanziaria Revolut ha raccolto 250 milioni di dollari in un round di finanziamento “Serie C” di grande successo. L’investimento, uno dei più grandi nel mondo “fintech” in assoluto in Europa, porta il valore di Revolut a 1,7 miliardi di dollari. Significa che la società di 33 mesi ha aumentato la sua valutazione di oltre cinque volte in un anno. Revolut afferma che il round di finanziamento la rende una delle aziende tecnologiche europee più veloci a diventare un “unicorno”. Un “unicorno” è un termine del settore…

Leggi ancora

Samsung Pay si integra con PayPal per condividerne il wallet

Come annunciato dai player qualche mese fa (luglio 2017), l’integrazione tra PayPal e Samsung Pay è ora realtà e ha raggiunto negli USA la fase nella quale è possibile inserire il proprio wallet ed il relativo credito nel wallet Samsung, per poi utilizzarlo negli acquisti. Da oggi è stata attivata la possibilità per i consumatori di utilizzare PayPal all’interno di Samsung Pay e fare acquisti presso i milioni di rivenditori che accettano Samsung Pay negli USA. Gli utenti Samsung Pay potranno caricare il proprio conto PayPal con la carta di…

Leggi ancora

Somewear: comunicazione senza limiti fatta per l’avventura

Il progetto Somewear in questi giorni ha raggiunto e superato il target di finanziamento minimo su Kickstarter, ottenendo circa € 65.000 per sviluppare il dispositivo portatile di comunicazione in grado di funzionare in tutto il mondo grazie alla copertura satellitare. Somewear Global Hotspot offre una copertura globale al 100% collegando lo smartphone direttamente alle reti satellitari. Finché hai una visione chiara del cielo, sei raggiungibile! Connettendo il dispositivo allo smartphone, è possibile comunicare e accedere ad informazioni utili tramite l’app che è ottimizzata non solo per garantire un’esperienza utente ottimale,…

Leggi ancora

Revolut lancia le carte di credito virtuali usa e getta

La startup fintech Revolut lancia un nuovo tipo di carte di credito virtuali: le carte usa e getta per gli acquisti online. Oltre alla classiche carte virtuali a pagamento, è ora disponibile un diverso tipo di carta virtuale che viene distrutta dopo ogni transazione. Se di solito fai acquisti su Amazon o se hai un abbonamento Spotify, questi servizi ti hanno chiesto prima di inserire il numero della carta e continuano ad eseguire addebiti sulla stessa carta per ogni acquisto. Ma cosa succede se finisci su un sito dall’aspetto poco…

Leggi ancora

Google introduce Shopping Actions, la risposta ad Amazon per effettuare acquisti da qualunque canale

Come annunciato sul proprio blog ieri, Google ha deciso di sfidare Amazon nello shopping, facilitando l’acquisto dei prodotti delle maggiori catene americane attraverso i propri canali (motore di ricerca, Google Home, Assistant App e Express) grazie a Shopping Actions. Spiega Surojit Chatterjee, Director of Product Management, Google Shopping, che, partendo dal sensibile incremento delle ricerche per chiave “dove acquistare”, salite di oltre 85% negli ultimi 2 anni, e seguendo il comportamento degli utenti, sono emerse chiaramente due tendenze: 1. il 44% di coloro che usano il proprio altoparlante attivato almeno ogni settimana…

Leggi ancora

Google fonde Android Pay e Google Wallet: nasce Google Pay

Iniziato il roll-out della nuova app per i pagamenti, chiamata Google Pay, annunciata a gennaio ed ora disponibile sul Play Store. Da quanto dichiarato da Google, si tratta di una app che verrà integrata su tutta la gamma di prodotti Google, per renderla utilizzabile ad esempio durante lo shopping in Chrome oppure mentre si utilizza l’Assistente Virtuale. L’app ha due schede. La Home ospita i tuoi acquisti recenti, ti consente di trovare negozi nelle vicinanze, consente un facile accesso ai premi e mostra suggerimenti utili. Le carte hanno un nome…

Leggi ancora

WhatsApp ha lanciato la funzione (in beta) di invio denaro da persona a persona in India

WhatsApp ha iniziato a testare una nuova funzione di pagamento in India che consentirà alle persone di inviare denaro ad altri utenti di WhatsApp, con esclusione degli account “merchant”. La funzione è attualmente in beta, secondo fonti che hanno familiarità con i piani dell’azienda, ma non è stata annunciata pubblicamente perché non è ampiamente disponibile in questo momento. La società ha lavorato per un certo periodo a supporto di una funzione di pagamento, che avrebbe sfruttato l’UPI (Unified Payments Interface) e incluso il supporto di un certo numero di banche…

Leggi ancora

Supermedium: il browser per la realtà virtuale sbarca oggi sul web

Nato dal gruppo di sviluppatori di Mozilla VR che ha dato origine al progetto WebVR, il nuovo browser Supermedium ha l’ambizione di rendere la nostra navigazione sul web un’esperienza immersiva. Come spiegato sul sito ufficiale di Supermedium, dove è possibile da oggi scaricare il browser VR, la bellezza della realtà virtuale basata sul Web è che il contenuto si carica velocemente. In un tipico ambiente VR nativo l’applicazione occupa diverse decine di gigabyte, ed impiega un minuto o due per avviarsi. Su Supermedium, puoi fare clic su un link ed…

Leggi ancora

Blocks, il primo smartwatch modulare è disponibile sul mercato

Dopo quasi 4 anni di attesa, un crowdfunding da 1,6 milioni di dollari completato con successo nel 2015 e quando la speranza di vedere realizzato questo “concept” sembrava ormai svanita, BLOCKS ha sorpreso tutti ed è ora acquistabile. BLOCKS Core è uno smartwatch con funzionalità complete che dispone di notifiche per smartphone, tracciamento fitness, assistente personale Alexa e un’intera gamma di app e altre funzionalità. Come indicato nel sito web, BLOCKS Core combina la tecnologia avanzata smartwatch con un design elegante dell’orologio. La sua struttura in acciaio inossidabile offre la…

Leggi ancora

Drop rilascia un ambiente di produttività per HTC Vive in realtà virtuale

Drop Software Inc. vuole cambiare il modo in cui le persone accedono alle informazioni nella realtà virtuale. Il suo titolo di punta di VR, Drop, offre un ambiente a 360 gradi che le persone possono utilizzare per navigare in Internet. Nel mese di agosto ha ottenuto un finanziamento di una cifra non divulgata, traendo investimenti da HTC e aziende come Macro Ventures, Autochrome Ventures e Backstage Capital. Drop è disponibile sul dispositivo HTC Vive. Dalle prime sperimentazioni, gli utenti trascorrono in media 26 minuti all’interno di Drop, in genere eseguendo…

Leggi ancora

IKEA regala per le festività natalizie 14.000 visori per la realtà virtuale ai suoi dipendenti negli USA

Il colosso svedese di mobili IKEA ha fatto passi da gigante nella realtà virtuale e aumentata negli ultimi anni, e per celebrare il suo successo, l’azienda regalerà un headset VR ai suoi dipendenti quest’anno per le vacanze natalizie. Secondo un rapporto Fast Company, IKEA ne invierà 14.000 ai dipendenti delle sedi negli Stati Uniti. Sebbene il rapporto non specifichi quali modelli vengano distribuiti dalla società, un’immagine inclusa nel rapporto rivela ciò che viene comunemente definito “Plastic Cardboard” o mobile headset che utilizza lo smartphone del proprietario per guidare le interazioni…

Leggi ancora

Apple conferma l’acquisizione di Shazam

Dopo le voci che si erano susseguite la scorsa settimana, riportate da TechCrunch, sul possibile acquisto di Shazam,  è arrivata la conferma. “Siamo entusiasti che Shazam e il suo talentuoso team si uniranno a Apple”, ha detto alla testata “The Verge” un portavoce di Apple. “Apple Music e Shazam sono una scelta naturale, condividono la passione per la scoperta musicale e offrono ai nostri utenti esperienze musicali eccezionali. Abbiamo in serbo progetti entusiasmanti e non vediamo l’ora di unirci a Shazam dopo l’approvazione dell’accordo di oggi”. Non si conoscono le…

Leggi ancora

La tua funzione IT è pronta per il mondo digitale?

Come analizzato nell’interessante articolo di Rudy Puryear (Bain & Co) su Forbes, la domanda diventa cruciale in un mondo che cambia molto velocemente e che richiede alle aziende un rapidissimo adattamento per restare sul mercato. Dando uno sguardo alle aziende leader nel mondo digitale, si nota che esse hanno la capacità di reagire entro pochi giorni, ore o persino minuti, quando emergono nuove minacce e opportunità. Al contrario, chi si attarda è spesso vittima di una funzione IT che richiede mesi, trimestri o persino anni per adattarsi. Ormai la maggior…

Leggi ancora