Galaxy Tab 3 in Italia: lancio a settembre. Tutti i costi

samSamsung sbarca ufficialmente in Italia con i suoi nuovi tablet Galaxy Tab 3, disponibili nelle versioni dotate di schermo da 10,1, 8 e 7 pollici. I prodotti andranno al debutto, sul mercato italiano, il prossimo mese di settembre.

Il design dei tre nuovi tablet prodotti dalla società coreana appare parzialmente rivisitato rispetto alle scelte che avevano contraddistinto le precedenti versioni del Galaxy Tab. Il modello più compatto, dotato di schermo da 7 pollici, è certamente il tablet più maneggevole di casa Samsung, un’ottima scelta per chi preferisce puntare sulla praticità, sull’ergonomia e sull’immediatezza d’uso, soprattutto in viaggio. Il device, che in Italia verrà commercializzato al costo di 229 euro, pesa poco più di 300 grammi, è equipaggiato di un SoC dual-core da 1,2 GHz, 1 GB di RAM e 8 o 16 GB di storage.
Le versioni dotate di uno schermo con una diagonale più generosa permettono di raggiungere una risoluzione video di 1.280×800 pixel (189 PPI nel caso del modello con display da 8 pollici; 149 PPI per il modello da 10,1 pollici) e sono basati su processori più performanti da 1,5 e 1,6 GHz.
Il Galaxy Tab 3 da 7 pollici monta una batteria da 4.000 mAh mentre i modelli da 8 e 10,1 pollici, rispettivamente, da 4.450 mAh e 6.800 mAh.

La versione “intermedia” del nuovo tablet Samsung costerà 329 euro mentre quella caratterizzata dallo schermo da 10,1 pollici 369 euro.

Grazie ad una serie di accordi siglati con vari editori italiani, Samsung può offrire – agli utenti del Galaxy Tab 3 – nuovi contenuti, sia gratuiti che a pagamento. Tra i nomi più altisonanti ci sono Sky, Disney e RCS.

È attesa, a questo punto, per l’uscita autunnale dei nuovi modelli di tablet Amazon: il rilascio delle versioni aggiornate della serie Kindle, da parte dell’azienda di Jeff Bezos, potrebbe “rompere le uova nel paniere” di Samsung. Chi volesse acquistare un tablet di ultima generazione potrebbe voler attendere gli sviluppi del mercato in modo da avere un quadro più preciso sulla nuova offerta che caratterizzerà l’ultima parte dell’anno.

Ilsoftware.it

Post correlati

Leave a Comment