Google Compute Engine offre la pazzesca potenza di 96 core di CPU e 624 GB di memoria

Se hai un’applicazione affamata da risorse, l’offerta più recente di Google Compute Engine potrà soddisfare ogni tua esigenza.

Consente di selezionare fino a 96 CPU e di un altro 624 GB di memoria mondiale. Se si pensa a Bill Gates che chiedeva chi mai avrebbe bisogno di più di 640K di memoria. Ovviamente non poteva sapere dove potesse arrivare l’evoluzione dei sistemi.

I chip, come ci si poteva aspettare, sono gli ultimi processori Intel Xeon Scalable (che sono stati codificati Skylake). Secondo Google, offrono una performance di calcolo più veloce del 20%, con un potere di calcolo ad alte prestazioni del 82% (HCP) e quasi due volte la larghezza di banda di memoria rispetto alla generazione precedente della linea Xeon di Intel.

Se non hai bisogno di tanto potenza o se preferisci mixare e abbinare a seconda di quello che stai eseguendo, Google ti consente di selezionare le configurazioni personalizzate della CPU e della memoria in base alle tue esigenze di carico.

Se 624 GB di memoria non soddisfa le tue esigenze, non temere. L’azienda sta lavorando a prodotti che offrono fino a 4 TB di memoria. Tutta questa potenza però non è sicuramente economica.

Il costo di partenza è fissato a circa $ 4.95 all’ora.

fonte: TechCrunch / Google

Post correlati