Google trasforma ogni stanza in una meeting room con il pacchetto hardware per Hangouts Meet

Il prodotto arriva con in dotazione un controller touchscreen, un microfono bidirezionale chiamato “speakermic”, una telecamera da 4K e un ASUS Chromebox, insieme a specifici aggiornamenti software della G Suite.

L’obiettivo del kit è quello di rendere le videoconferenze e le riunioni video più accessibili e alla portata di tutte le tasche, si legge nel comunicato stampa.

Il controller touchscreen appare come una tavoletta montata su una base. Dal controller, gli utenti possono “toccare” una riunione per visualizzare ulteriori dettagli o per partecipare ad una riunione già programmata. Chi pianifica la riunione può connettere o rimuovere alcuni partecipanti, controllare la fotocamera e aggiungere i partecipanti alla riunione tramite il controller. Inoltre, se l’utente è un cliente G Suite Enterprise Edition, la riunione stessa può essere registrata e salvata in Google Drive.

La funzionalità di registrazione è una nuova aggiunta a Hangouts Meet, quindi i clienti G Suite Enterprise Edition possono registrare le loro riunioni anche senza il nuovo pacchetto hardware.

“Le nuove funzionalità migliorano notevolmente l’esperienza utente e semplificano le nostre sale riunioni e abbiamo anche visto creare nuovi modi per collaborare nel nostro team, come attraverso la funzionalità touch-to-record che consente agli utenti assenti di essere raggiunti più efficacemente” Bradley Rhodes , Analista IT per EUC a Woolworths Australia, si legge nel comunicato.

La fotocamera 4K ha un campo visivo di 120 gradi, rendendo facile catturare tutti nella riunione, anche in una piccola stanza. “Sfruttando il machine learning, la fotocamera può rilevare in modo intelligente i partecipanti e ridurre e ingrandire automaticamente l’immagine per averli sempre all’interno della cornice”, spiega il comunicato.

L’ASUS Chromebox dispone di opzioni per la gestione remota dei dispositivi e può Attivare gli aggiornamenti degli altri componenti hardware del kit.

Lo “speakermic” è proprio quello che sembra, ossia un altoparlante combinato ad un microfono progettato da Google. Da quanto esposto nel comunicato,è in grado di eliminare il rumore di fondo, e cinque di questi “speakermics” possono essere collegati a margherita per offrire una migliore copertura in grandi ambienti.

Il prodotto Hangouts Meet, in generale, è stato inoltre aggiornato per meglio rispondere alle esigenze degli utenti, ha detto il comunicato. Ora supporta riunioni fino a 50 persone e una nuova funzionalità di connessione automatica aggiorna automaticamente un elenco di chiamata di una riunione a un numero di telefono locale per rendere più facile alle riunioni globali di ritirarsi.

Il kit hardware Hangouts Meet costa $ 1.999 e è ora disponibile in mercati selezionati.

fonte: TechRepublic / Google

Related posts