IFA 2014: le novità Microsoft

Microsoft-Logo1Per Microsoft sono i primi passi solitari nel mondo degli smartphone, facendo definitivamente suoi i cellulari ex-Nokia. Nei mesi scorsi infatti la società di Redmond ha concluso l’acquisizione della divisione mobile della casa finlandese, con tutti i suoi brevetti e soprattutto con il marchio Lumia, la principale linea di smartphone con installato il sistema operativo Windows Phone. E Microsoft ha affrontato la situazione (ovvero una quota di mercato ancora bassa) sfidando apertamente Samsung e Apple, mostrando sul palco dell’Ifa di Berlino tre nuovi smartphone (il Lumia 830, il Lumia 735 e il Lumia 730 dual sim) e usando anche un paio di esempi di ‘pubblicità comparativa’.

Il focus dei nuovi lanci è il prezzo accessibile dei prodotti e la qualità di foto e video. Il tutto condito da un aggiornamento di software (chiamato Lumia Denim) che migliora l’assistente vocale presentato nei mesi scorsi, Cortana, ad oggi presente solo negli Usa, che viene lanciato in Cina e Regno Unito e che “presto” sarà anche in Europa. Cortana avrà nuove funzioni e sarà meglio integrato con lo smartphone.

Ma passando alle foto, Lumia Denim migliora anche la camera, che ora è “veloce” come volevano gli utenti, garantisce l’azienda. E dalle prime prove sembra vero. Non solo più veloce però. I nuovi Lumia infatti puntano molto sulla fotocamera, sia frontale che principale.

Il Lumia 830 viene definito “cellulare di bandiera ma a un prezzo accessibile”. Equipaggiato con Windows Phone 8.1 Denim, ovviamente Office e OneDrive, oltre a Cortana dove possibile, potrà contare su una fotocamera da 10 mpx, con un obiettivo Pureview, ottiche Zeiss e un nuovo modulo stabilizzatore dell’immagine. Ha uno schermo da 5 pollici (la risoluzione si ferma a 1280*720), angolo di visione ampio, connettività LTE, processore quad core da 1,2 gigahertz, un giga di Ram e 16 di hard disk interno (espandibile con Sd fino a 128 GB). Per quanto riguarda la batteria, dovrebbe arrivare fino a 10 ore di visione continuata di video.

Non sono esattamente caratteristiche premium, a parte la fotocamera. E infatti a stupire sono soprattutto le capacità di scatto con scarsa luce. Qui Microsoft si è divertita a mettere a confronto l’830 con l’iPhone 5s, che ne esce male (vedi foto qui sotto), e a sottolineare come il Samsung S5 ne uscisse peggio. Inoltre un nuovo software per la gestione dinamica del flash permette di illuminare solo le parti sottoesposte della foto in maniera efficace. Sarà in vendita già questo mese a 330 euro in tutto il mondo in 4 colori (verde, arancione, nero e bianco) e la commercializzazione punta molto sul prezzo, più basso degli smartphone di bandiera degli altri operatori (ma anche le caratteristiche sono inferiori, il confronto con iPhone 5s e Samsung S5 non sembra corretto).

Microsoft ha presentato anche il Lumia 735 (con connettività Lte) e Lumia 730 dual sim (solo 3G), che arriveranno sul mercato rispettivamente a 219 e 199 euro. Questi sono due ‘selfie’ smartphone, con camera frontale da 5 mpx e grandangolo da 120 gradi.  Il 735 ha un diplay Oled da 4,7 pollici (1280*720 pixel), un giga di ram e solo 8 GB di memoria interna (espandibile con Sd fino a 128 GB). Il processore è da 1,2 Ghz, e la camera principale è da 6,7 mpx con video in full hd. La scocca è colorata e arriverà in vendita già questo mese.

L’azienda ha presentato anche due accessori: uno è un dispositivo per la condivisione dello schermo, il Microsft Screen Sharing for Lumia, l’altra è la nuova tecnologia per il wireless charging, che oltre a ricaricare il telefonino appoggiandolo semplicemente su una base, può essere anche usato per notificare (in base al colore) nuovi messaggi, mail o post di Facebook.

repubblica

Related posts

Leave a Comment