http://www.noipress.com/wp-content/uploads/2012/04/728x90-a11.gifhttp://www.noipress.com/wp-content/uploads/2012/04/728x90-a1.gif

IPv6: oggi si parte

Inizia oggi la transizione da IPv4 al nuovo protocollo. Le speigazioni di Vinton Cerf, il monitoraggio di Akamai: è l'inizio di una nuova era per Internet.

Nessuna celebrazione vera e propria. Nessun Doodle. Ma un avviso questo sì.
Questa mattina, la pagina iniziale del motore di ricerca si presenta ai suoi utenti di lingua inglese in nulla diversa dal solito se non per una scritta, collocata al piede della finestra di ricerca: ”The next version of the Internet begins rolling out today. Learn more about IPv6” – La prossima versione di Internet inizia oggi. Impara di più su IPv6. Un semplice link, che conduce l'utente a una pagina di semplici spiegazioni, scritte  e raccontate in un video da Vinton Cerf, Chief Internet Evangelist di Google, e considerato uno dei fondatori di Internet.

La spiegazione, come conviene a un contenuto di stampo divulgativo, parte da un assunto semplice e comprensibile ai più: ”Perché sta per finire lo spazio su Internet?”.
Un grafico, anche questo facilmente comprensibile, evid

cure of vitiligo

enzia come il numero di indirizzi Ip disponibili con l'attuale protocollo fatichi a tenere il passo con il numero crescente di utenti e dispositivi connessi.
”E' evidente – spiega Cerf – che servono più indirizzi Ip” e il nuovo protocollo è pronto a garantirli.
Quanti in più, è presto detto: 340 trilioni di trilioni di trilioni, vale a dire un numero con 36 zeri, più o meno come i fantastiliardi di Paperon de Paperoni.
E per arrivare a disporre di questo numero finito ma a sensazione quasi infinito di indirizzi, una fase di transizione è necessaria: ed è quella che prende il via oggi.

Una fase, come scrive a sua volta Akamai Tecnologies, che ”segna un punto di svolta nella storia di internet”.
Durante la fase di transizione, si punta a consentire alle aziende di mantenere i loro siti IPv4, e facilitando, contemporaneamente, la possibilità di raggiungere in modo veloce e sicuro i loro utenti IPv4 e IPv6”. Al tema IPv6, 01net.it ha dedicato ampio spazio nel corso degli ultimi anni. Di seguito una selezione degli articoli più recenti, oltre un link al flip magazine monografico sul tema.

zp8497586rq
2 anni ago da in Eventi ed approfondimenti | È possibile seguire tutte le risposte a questo articolo tramite il feed RSS. Puoi lasciare una risposta, oppure trackback dal tuo sito.