LG U + offre un servizio di pagamento cross-carrier basato su Blockchain

Come riferito dal Korea Times, LG U+ ha stretto un’alleanza con tre partner globali in Giappone, Taiwan e Stati Uniti per offrire agli abbonati un servizio di pagamento cross-carrier basato su blockchain, ha comunicato domenica il vettore mobile coreano.

Il sistema, che prevede una fase di test per l’inizio del 2019, è basato su una piattaforma blockchain cross-carrier denominata CCPS (sistema di pagamento cross-carrier) che consente agli abbonati di un vettore di completare le transazioni di acquisto sulle reti di pagamento di un’altra compagnia aerea.

Con il servizio, gli utenti possono evitare le commissioni sulle transazioni con le carte di credito all’estero, ha detto l’azienda statunitense, sottolineando che il CCPS, che fornisce un meccanismo di regolamento tempestivo nei servizi cross-carrier, riduce anche il rischio associato alle fluttuazioni dei tassi di cambio.

Far EasTone, SoftBank e TBCASoft sono tra i primi membri fondatori del Carrier Blockchain Study Group (CBSG), il consorzio globale di blockchain di operatori telefonici.

Lanciato a settembre 2017, il consorzio ha lo scopo di consentire lo sviluppo congiunto di un’innovativa piattaforma blockchain progettata specificamente per i carrier delle telecomunicazioni.

Leggi l’articolo completo alla fonte: Korea Times

Post correlati