Os 7 prepara il riconoscimento vocale off line

appleApple starebbe lavorando ad un sistema di riconoscimento vocale capace di funzionare in modalità offline, senza quindi la necessità di appoggiarsi ad una connessione dati. La scoperta è di un ricercatore autonomo che ha individuato una porzione di codice relativa alla nuova funzionalità all’interno di una versione beta di iOS 7, la più recente versione del sistema operativo Apple non ancora distribuita ufficialmente.
Al momento iOS 6 – una volta acquisita la voce dell’utente – provvede ad inoltrarla sui server dell’azienda di Cupertino così da avviarne il riconoscimento automatico. A breve, invece, potrebbe divenire possibile la dettatura di qualunque testo senza disporre di una connessione Internet.
Stando alle “voci di corridoio”, la funzionalità di riconoscimento vocale offline sarebbe già in uso da parte di un gruppo di tecnici Apple, alle prese con dei test interni all’azienda.
L’utilizzo del riconoscimento vocale in modalità online od offline potrà essere personalizzato accedendo alle impostazioni del dispositivo Apple, sia esso un iPhone, un iPad od un iPod.

Apple rincorre così Android che aveva presentato uno strumento di dettatura offline nella più recente versione (“Jelly Bean“) del sistema operativo.
Lo stesso Mac OS X “Mavericks” di Apple erediterà uno strumento di riconoscimento vocale simile a quello “avvistato” in iOS 7: l'”inedita” funzionalità sarà in questo caso distribuita sotto forma di un corposo pacchetto aggiuntivo, installabile in modo opzionale.

Post correlati

Leave a Comment