SMAU FIRENZE: LE IMPRESE E LE AMMINISTRAZIONI LOCALI MODELLO D’INNOVAZIONE SUL PALCOSCENICO DEGLI SMAU LIVE SHOW

18 le realtà che verranno premiate a Smau Firenze per la loro strategia di innovazione. Non solo eccellenze del territorio ma modelli di innovazione a livello nazionale ed internazionale si alterneranno all’interno degli Smau Live Show, per la prima volta sul territorio fiorentino. Al centro del dibattito la tecnologia che ha contribuito al rinnovamento degli spazi espositivi del Museo Degli Innocenti e ha valorizzato le realizzazioni di Salvatore Ferragamo come opere d’arte. Si parlerà di sensori georadar e una struttura meccanica progettata per l’ambiente delle cave che possono radicalmente innovare il sistema estrattivo dei materiali lapidei attraverso il progetto SAFE QUARRY e di tutela della salute e della sicurezza all’interno dell’impresa conciaria con il progetto di Dolmen. Questo e molto altro il 7 e 8 luglio al Padiglione Cavaniglia di Fortezza da Basso 

 

FIRENZE, 6 LUGLIO 2016 – Eccellenze sotto ai riflettori a Smau Firenze, il 7 e 8 luglio presso la Fortezza Da Basso. A raccontarsi in un dialogo con i principali Player del digitale anche le eccellenze del territorio che sono state selezionate per la loro strategia di innovazione. Nel programma degli 8 Smau Live Show è prevista anche la partecipazione  dell’Assessore alle Attività Produttive, Commercio e Turismo della Regione Toscana Stefano Ciuoffo che al termine del live show dal titolo Smart Communities, l’innovazione nei servizi pubblici e nelle aziende in programma giovedì alle ore 14.00 premierà due aziende del territorio: Quadrifoglio spa, azienda municipalizzata del comune di Firenze che ha adottato un software di gestione documentale per l’ottimizzazione dei processi aziendali e ACF Fiorentina che ha introdotto, in collaborazione con TT Tecnosistemi, business partner HPE, un portale che consente a giocatori e dipendenti della società calcistica di accedere con un click ai propri dati e documenti.

Nei due giorni si parlerà, inoltre, di gestione integrata del trasporto e della logistica con L’Autorità portuale di Livorno che, grazie alle piattaforme digitali e alla gestone integrata dei processi aperti alle Comunità Portuali, si propone come “Best Practice” a livello nazionale ed europeo. Appuntamento allo Smau Live Show di venerdì 8 luglio alle ore 12:00 La risorsa turismo: tecnologie abilitanti per le infrastrutture, i servizi e l’offerta culturale che oltre all’Autorità portuale di Livorno presenterà le testimonianze di Gestione Albergo, Museo Salvatore Ferragamo, Museo degli Innocenti. Con Gestione Albergo si parlerà di una soluzione, realizzata in collaborazione con Hosting Solutions, per la semplificazione dei processi di gestione e di miglioramento delle performance aziendali attraverso il primo software in grado di gestire in tempo reale l’aggiornamento di prezzi e la disponibilità di camere su più canali.

Con il Museo Salvatore Ferragamo si scoprirà come una mostra retrospettiva può contribuire alla valorizzazione e alla crescita di un brand il cui prodotto artigianale già dagli anni Trenta è insignito di valore artistico. Prima realtà europea e seconda a livello mondiale a vantare una mostra retrospettiva su un prodotto artigianale oggi il Museo Salvatore Ferragamo indaga su nuove forme di comunicazione per dialogare sempre più attivamente ed in maniera efficace con le nuove generazioni e con il mercato. Offerta culturale per il settore turistico ma anche riproposizione di contenuti di grande valore artistico e culturale con l’ausilio della tecnologia saranno i temi al centro del dibattito con il Museo degli Innocenti, realtà con ben sei secoli di storia che meno di dieci giorni fa si è presentata alla città e allo scenario culturale nazionale ed internazionale completamente restaurato con nuovi spazi espositivi. Azienda pubblica di servizi alla persona, l’Istituto degli Innocenti, per valorizzare il proprio patrimonio storico-artistico e far conoscere meglio questo straordinario “luogo dei fanciulli” ha creato il Nuovo Museo Degli Innocenti, un centro culturale in progressiva costruzione che riunisce e rende fruibile la secolare memoria dell’assistenza all’infanzia anche grazie all’ausilio delle nuove tecnologie per valorizzare il proprio patrimonio e permettere ai propri visitatori una vera e propria esperienza immersiva.

Di fabbrica 4.0 e di nuovi modelli di Fabbrica Diffusa si parlerà con Apuana Corporate e la Fabbrica Diffusa all’interno dello Smau Live Show di venerdì 8 luglio 2016 ore 14:00 Fabbrica 4.0: tecnologie e nuovi modelli per R&D, produzione, commercializzazione in cui oltre a Player del Digitale come TIM si alterneranno esperienze come quella di Apuana Corporate e la Fabbrica Diffusa che propone un nuovo modello innovativo di rete d’aziende lungo tutta la filiera, dalla ricerca al design, dalla produzione alla vendita con licenza CC-SA (Creative Commons Share Alike) perché possa essere liberamente replicato. Un confronto sulle tecnologie applicate all’attività estrattiva del marmo insieme a Centro di Ricerca Piaggio-Università di Pisa e Bonfiglioli Riduttori Spa, azienda che progetta riduttori, inverter, motori elettrici e convertitori di frequenza che ha realizzato un progetto in collaborazione con Var Group, Business Partner HPE. Di Innovazione si parlerà anche con Fasep un portale che crea un filo diretto tra Fasep e i suoi clienti/distributori in tutto il mondo. Novità della proposta è il follow-up del post vendita che segue il prodotto durante tutta la sua vita, migliorando il servizio e fidelizzando gli utilizzatori delle apparecchiature. Sarà durante lo Smau Live Show di venerdì 8 luglio ore 10:00 Innovazione per le imprese, nella gestione, nell’organizzazione del lavoro e la sicurezza, nelle fonti energetiche che Fasep si confronterà con Vapori di Birra, il primo birrificio al mondo che produce birra artigianale utilizzando come fonte primaria di energia il vapore geotermico e Dolmen S.p.A. un’impresa conciaria all’avanguardia. Nella convinzione che la tutela della salute e la sicurezza dei collaboratori contribuisca alla crescita aziendale, Dolmen adotta un sistema di gestione sicurezza certificato BS OHSAS 18001, e anche nella valutazione del rischio, Dolmen ha deciso di intraprendere un percorso innovativo, e in questa prospettiva ha attivato una collaborazione con i Laboratori Archa srl per adottare una metodologia puntuale di valutazione,  sviluppata con il progetto MARSUPIO (Movimenti ripetuti ARti SUPerIOri) legato alla valutazione dei rischi per sovraccarico biomeccanico. Di nuovi approcci sostenibili legati alla mobilità si parlerà invece con laCittà Metropolitana di Firenze, con un’esperienza di riuso e trasferimento tecnologico. L’esperienza messa a disposizione dalla Città Metropolitana di Firenze per rispondere alle esigenze riguardo alla mobilità nel territorio a nord di Catania ha dato luogo a un modello di soluzione che coniuga know how, tecnologie avanzate e sostenibilità economica. Più in generale, questa esperienza di riuso e trasferimento tecnologico può rappresentare una possibile risposta alle esigenze di Amministrazioni medio-piccole che siano interessate alla gestione integrata della mobilità senza rinunciare all’uso delle nuove tecnologie. Di questo si parlerà nello Smau Live Show di venerdì 8 luglio ore 16:00 Smart Communities, riuso e sviluppo di nuove tecnologie per migliorare la qualità della vita dei cittadini che vedrà protagonisti HPE, Città Metropolitana di Firenze e Comune di Firenze con il progetto Linea Comune e il Comune di San Sperate, comune a 20km a nord di Cagliari che ha sviluppato il progetto inform@cittadino un progetto di unificazione della comunicazione istituzionale attraverso l’integrazione del mobile con il web.

Di mobilità sostenibile si parlerà con il Comune di Siena, da sempre pioniera in questo ambito e che ora si pone una nuova sfida: razionalizzare il traffico merci nel centro storico attraverso un provvedimento di chiusura di quest’ultimo ai mezzi non a emissioni zero dal 2018 e con la Provincia di Livorno che ha sviluppato nel 2010 “B On Time”, una tra le prime applicazioni italiane per smartphone (iOS e Android) dedicate al trasporto pubblico del territorio. L’app consente di consultare gli orari di tutte le linee (sia dei servizi urbani che di quelli extraurbani), di conoscere il tempo di attesa alle singole fermate, di cercare i punti di rivendita dei biglietti e di acquistarli anche tramite SMS, di inoltrare reclami e di visionare le pagine web delle due aziende del trasporto pubblico locale (CTT nord srl e Tiemme SpA) per conoscere eventuali avvisi. Di trasporto ferroviario parla invece la Regione Toscana la quale, con il Progetto Sm@rtCheck, ha ideato un’app per dispositivi mobile al fine di ottimizzare il processo di ispezione sui treni regionali.

Gli Smau Live Show, della durata di 50 minuti, ospiteranno un momento di networking per permettere alle realtà partecipanti di approfondire la conoscenza tra di loro e con le imprese partecipanti.

Post correlati