“Violate le chiavi più segrete del web”: controlli su conti correnti e transazioni

IL LUCCHETTO è spezzato. La sicurezza è finita. L’home banking, gli acquisti online, le comunicazioni riservate, le reti intranet, insomma, tutto ciò che, sulla rete, fino a ieri veniva ritenuto “sicuro”, da oggi non lo è più. E’ questa la notizia che, coperta dal clamore un po’ confuso del datagate, sta rivoluzionando, in queste ore, lo scenario del web. E quindi del pianeta. Il simbolo, il certificato di morte sulle “comunicazioni protette”, è il sorriso beffardo di un emoticon: due punti, chiusa parentesi. La faccina è disegnata insolitamente a penna…

Leggi ancora