Retromarcia per il Sistri: riguarderà solo i rifiuti pericolosi

Per il Sistri, il contestato sistema di tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi, è in arrivo l’ennesima retromarcia del suo tormentato tragitto. Il ministro per lo Sviluppo economico, Flavio Zanonato, ha dichiarato che il Governo sta per eliminare l’obbligo di tracciabilità per la generalità dei rifiuti, mantenendolo soltanto per quelli considerati pericolosi. Un notizia che cambia completamente le carte in tavola: appena lo scorso marzo l’ex ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, aveva firmato un decreto che prevedeva l’attivazione del sistema già dal primo ottobre 2013 per i produttori di rifiuti pericolosi…

Leggi ancora