Tag Archives: Tablet

Rapporto Assinform: si vendono meno tablet ma più pc

ANCORA negativo il trend del mercato italiano dei personal & mobile device (come Pc, tablet e smartphone). […] Lo spiega il Rapporto 2015 di Assinform (Associazione nazionale delle principali aziende di Information technology) […] In controtendenza con il trend degli ultimi anni, il 2014 ha segnato una ripresa per i Pc desktop, sia in termini…

Continue reading

Debutta Android 5 Lollipop: nuova interfaccia e nuove funzioni in arrivo

Nessun evento speciale o presentazione alla stampa per il debutto della nuova generazione di gadget Android, con Google che ha piuttosto deciso – apparentemente costretta dai tempi stretti con cui è terminato lo sviluppo dell’OS – di presentare le novità del mondo androide tramite i propri canali ufficiali online. Prima di tutto viene Android 5.0/L,…

Continue reading

Facebook Whatsapp: quale strategia dietro l’ipervalutazione?

L’annuncio della acquisizione di Whatsapp da parte di Facebook, solleva tanti interrogativi. Ad esempio la valutazione. La questione è semplice. WhatsApp conta oggi 450 milioni di utenti al mese, contro i 243 milioni di utenti misurati ad esempio su Twitter a inizio mese (Facebook ne conta 1,23 miliardi), ha una struttura composta da una cinquantina…

Continue reading

I netbook verso l’estinzione

Addio netbook: i computer portatili economici e compatti inventati da Asus nel 2007 si estingueranno entro quest’anno. I due principali sostenitori di questa categoria, Asus e Acer, hanno annunciato che metteranno fine alle rispettive produzioni dei mini computer a basso costo, quindi quando le scorte saranno esaurite “il mercato dei netbook morirà ufficialmente”. La decisione…

Continue reading

Più tablet che notebook nel mese di ottobre

Un sentore del fenomeno si era già avuto analizzando, in questo caso solo quanto riguarda il nostro Paese, i dati Sirmi relativi alle vendite di pc client nel terzo trimestre dell’anno. In un comparto caratterizzato da una sequenza di indicatori negativi, le uniche cifre con un segno ”più” davanti erano quelle relative alle vendite di…

Continue reading