Windows Phone piace agli italiani, sfiora il 14% del mercato.

samsung-apple-nokiaNOKIA ha qualche motivo per festeggiare: oltre al rinnovo delle concessioni dei brevetti per Samsung, ossigeno puro per l’azienda finlandese, arrivano buone notizie anche dai mercati. Soprattutto dall’Italia, paese in cui Windows Phone, piattaforma di cui Nokia è il principale vettore, sembra appassionare sempre più utenti di smartphone. WP è adottato anche da Samsung, Htc e altri produttori, ma il grosso del mercato lo fa la linea Lumia. Che secondo i numeri di Kantar, nell’ultimo trimestre in Italia arriva al 13,7% del mercato, con una crescita del 2,9%. Apple e iOS sono al 10,2% nel trimestre, che cede il 4% rispetto al trimestre dello scorso anno. In Usa la situazione è rovesciata, Android cala e Apple cresce, mentre Windows Phone è ancora “l’ultimo arrivato” con il 4,6%. Ma in Usa i nuovi iPhone sono usciti prima che nel vecchio continente, la trimestrale di rilievo per Apple in Europa sarà la prossima.

Anche Android guadagna, un 10,4% sul 2012 e arriva al 71,6% del mercato nazionale. In Europa complessivamente Windows Phone acquista anche di più, sebbene penetri meno in assoluto: +5,2%, per arrivare al 9,8% del mercato. Apple cede il 2,3% per una quota europea del 14,6%. Android è in testa con il 71,9% del mercato e una crescita del 4,2%

Ben diversa è la situazione in altri mercati importanti come quello statunitense, con iOS e le vendite di iPhone che tengono benissimo anche in questo trimestre difficile, complice anche il lancio dei nuovi iPhone avvenuto soltanto di recente in tutti i paesi di prima fascia. Windows Phone fatica in USA più che in altri luoghi, tocca infatti un timido 4.6% contro il 35.9% di iOS ed il 57.3 di Android, addiruttura sceso del 2.5% rispetto allo scorso anno.

repubblica.it

Post correlati

Leave a Comment